Jurassic Park

Buongiorno a tutti!
Oggi vi parlerò di un libro che ho trovato per caso in una libreria di Capoliveri all’Isola d’Elba. Stavo passeggiando per le vie del paese insieme al mio fidanzato e a una coppia di nostri amici, quando mi sono imbattuta in questa piccola libreria. Ovviamente non potevo non entrare. Vagando tra gli scaffali, mi sono ritrovata in un angolo del negozio dove c’erano vecchi libri e, tra quei volumi un po’ rovinati, ne ho trovato uno che ha attirato subito la mia attenzione: Jurassic Park di Michael Crichton.
Io sono una grande appassionata della trilogia dei film, perciò ho afferrato subito quel libro e l’ho comprato. Finalmente, dopo parecchio tempo, sono riuscita a leggerlo e mi sono fatta un’idea della differenza che c’è tra il film e il romanzo.

 

2882-1l

In un’isola sperduta al largo del Costa Rica, il miliardario Hammond costruisce un gigantesco parco di attrazioni biologiche. Grazie all’ingegneria genetica, nel suo Jurassic Park rivivrà un intero ecosistema, compresi i terribili dinosauri carnivori: il gigantesco Tyrannosaurus Rex e i famelici Velociraptor. L’incubo che dominerà il romanzo nasce dal profondo della preistoria e si proietta su un presente dominato dalle arroganti certezze della scienza.

 

Solitamente, quando si leggono i libri poi si guardano i film da cui sono stati tratti, si scopre che i romanzi sono più belli rispetto alla versione cinematografica. Beh, stavolta devo dissentire.
Il libro mi è piaciuto molto, anche se a volte, soprattutto all’inizio, l’ho trovato un po’ lento; eppure per me il film è stupendo. Non saprei dire se questa preferenza sia causata dal fatto che ho visto prima il film poi ho letto il libro (facendomi perciò un’idea diversa del romanzo) oppure dal fatto che praticamente sono cresciuta guardando Jurassic Park ogni volta che lo trasmettevano in televisione.
In ogni caso, le differenze tra i due sono molte e ho notato che nel libro sono presenti alcune scene di cui non si parla nel primo film, ma nel secondo; perciò questo aspetto all’inizio mi ha un po’ confuso. Nonostante ciò, Crichton descrive i personaggi in maniera impeccabile, dando ad ognuno di loro una caratteristica particolare che mi ha permesso di riconoscerli all’istante. E fa la stessa cosa anche con i dinosauri, i veri protagonisti di questo romanzo. L’autore me li ha fatti apprezzare ancora di più, cosa che con il film non mi è successo: nella versione cinematografica il mio personaggio preferito in assoluto è il dottor Grant, invece nel libro non è così. I dinosauri, in particolare i raptor, mi hanno conquistata subito.
Voi avete letto il romanzo o visto il film?

A presto ❤

2 pensieri su “Jurassic Park

  1. Stacy ha detto:

    BELLISSIMO “JURASSIC PARK”! Non ho letto il libro, ma anche io ho visto il film.

    P.S: A quanto pare entrambe non resistiamo alla tentazione quando passiamo davanti a una libreria… XD

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.